Parlando con voi

Paola Oldani

27062015134212_sm_12592

Il sogno di veder un giorno pubblicato il proprio libro

I sogni sono desideriiiiii … cantava Cenerentola. I nostri sogni sono rimasti, forse, l’unica, intoccabile e  preziosa certezza della nostra sempre più frenetica vita. E non credo sia giusto infrangerli, romperli, cancellarli o alimentarli falsamente. Perchè vi dico questo ? Ora vi racconto. Io, come tante altre  persone, ho nel cassetto dei miei sogni, il desiderio di veder pubblicato un… Leggi tutto

26022014101857_sm_6593

Il primo caffè della giornata… in compagnia di Diego Galdino

‘Il barista scrittore’, una definizione romantica per un uomo che ha regalato la sua passione, la scrittura, a lettrici e lettori che amano leggere e sognare con storie dolci, morbide, avvolgenti forse  un pochino anche amare. Che  lasciano il ‘palato’ dei loro cuori in uno stato ‘caramelloso’ che vorrebbero durasse tanto a lungo, quanto serve per rendere migliore la loro… Leggi tutto

21012014120348_sm_6262

Perchè leggo?

Molte volte mi sono posta questa domanda. La mia risposta? Non lo so, potrei dire che sono nata così, come una persona nasce con la musica ‘nel sangue’, un’altra ha un senso degli affari innato, un’altra  ancora nasce già aritsta… Io ho le parole che mi scorrono nelle vene, nelle arterie, nel cuore e nella testa. Per me leggere è… Leggi tutto

Paola Oldani

Nata a Milano, con un pò di sangue toscano nelle vene, che non guasta. Sposata con 2 pargoli in età adolescenziale … Pubblicitaria non per scelta, ma è stata la mia vita per quasi 20 anni, concessionarie di pubblicità e agenzie di comunicazioni … Poi un giorno ho detto basta!!! E da pubblicitaria sono diventata una mamma a tempo pienissimo, poi il passo è stato breve,da mamma a blogger con www.echemammasia.blogspot.com … e da sempre scrittrice compulsiva. Scrivo racconti che parlano d’amore, di amicizia, pensieri, poesie, fiabe … Scrivo su quaderni, sulle Moleskine (anche per darmi un tono) … su pezzi di carta, su scontrini del supermercato … ora sul mio blog. Per vivere decentemente devo scrivere penso, anzi ne sono sicura, se non scrivessi minaccerei la mia salute mentale … e quella di chi mi sta intorno.

Utenti online