Parlando con voi

Paola Oldani

Dai grilli…alla cena di Natale. Umili consigli di lettura per le feste

16122013164435_sm_5973

Mai come quest’anno ho percepito sbirciando nei social, ascoltando la radio, leggendo i giornali  la necessità, la voglia, il bisogno di regalare libri. E aggiungerei per fortuna. Molto umilmente, in questo post pre-natalizio,  vorrei proporvi e consigliarvi dei libri che potrebbero essere quelli giusti da regalare. Vi voglio parlare di quattro libri, che personalmente adoro e ho letto più di una volta. Sono libri che ho comprato perché amica della scrittrice, o perché ho scoperto per caso nelle mie scorribande domenicali nelle librerie  Sono quattro libri che mi hanno regalato molto.

Vorrei iniziare con i ricordi, i sogni  e le ricette di una famiglia molto speciale. La famiglia Fiorello. Catena Fiorello una grandissima scrittrice e donna, un’amica rara, schietta e Siciliana. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, un libro che ci porta indietro nel tempo, quando la sua famiglia viveva in Sicilia. Un diario nostalgico, tenero, sincero, intimo  della sua vita. Quando il padre, rientrava a casa e chiedeva alla moglie “Sara, oggi si mangiano i grilli?”  Vi assicuro che lo leggerete in un soffio…

Quest’anno si è celebrata la nascita del grande Maestro Giuseppe Verdi. Un uomo molto generoso che volle costruire a Milano una Casa di riposo per musicisti, un luogo senza tempo, un luogo magico, la sua miglior opera, come la descrisse lui. Una Casa molto speciale che Paola Calvetti, ha raccontato nel suo Parla d’amor con me. Un romanzo  di vita e musica, di ricordi, passioni degli abitanti di questa Casa. Un libro che consiglio per la sua grandissima tenerezza. Per chi ama l’Opera, per chi ama la musica … per chi ama l’amore.

E veniamo alla più famosa Cena di natale che Luca Bianchini, lo scrittore, potesse organizzare: La cena di Natale di Io che amo solo te. Due libri impregnati di tantissimo sacrificato amore, una storia  divertente e  spiritosa … che ritrae uno spaccato della vita di un bellissimo paesino pugliese…  Polignano a Mare… anche con la neve. Se avete amici o amiche che nel loro cuore custodiscono un’ amore come quello di Mimì e Ninella… o che anelano ad averne uno, questi due libri sono stati scritti per loro. Consiglio di acquistarli entrambi… non può esserci la cena di Natale senza Io che amo solo te.
Fatemi sapere.

19 dicembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti

Paola Oldani

Nata a Milano, con un pò di sangue toscano nelle vene, che non guasta. Sposata con 2 pargoli in età adolescenziale … Pubblicitaria non per scelta, ma è stata la mia vita per quasi 20 anni, concessionarie di pubblicità e agenzie di comunicazioni … Poi un giorno ho detto basta!!! E da pubblicitaria sono diventata una mamma a tempo pienissimo, poi il passo è stato breve,da mamma a blogger con www.echemammasia.blogspot.com … e da sempre scrittrice compulsiva. Scrivo racconti che parlano d’amore, di amicizia, pensieri, poesie, fiabe … Scrivo su quaderni, sulle Moleskine (anche per darmi un tono) … su pezzi di carta, su scontrini del supermercato … ora sul mio blog. Per vivere decentemente devo scrivere penso, anzi ne sono sicura, se non scrivessi minaccerei la mia salute mentale … e quella di chi mi sta intorno.

Utenti online